VILLARICCA (NAPOLI) – Di sicuro è un prezioso evento fuori cartellone il concerto degli Ashram previsto per sabato 29 aprile alle 21,30 al Caos Teatro di Villaricca. Nel corso della serata saranno presentati, in anteprima per la Campania, i brani che compongono Human and Divine, loro terzo album, da qualche giorno in circolazione, pubblicato, dopo dieci anni di silenzio discografico, grazie ad una campagna di produzione dal basso.

Anche questo disco conferma la capacità degli Ashram di trascinar via dalla ruvida quotidianità chi ascolta la loro musica, offrendo l’occasione imperdibile di vivere un affascinante viaggio nella profondità delle emozioni, caratterizzato dal sorprendente dialogo che Luigi Rubino, Edo Notarloberti e Sergio Panarella riescono ad instaurare tra piano, violino, chitarra e voce per raggiungere delle insondabili vette di sublime bellezza.  Gli Ashram nascono a Napoli nell’estate del 1997 e realizzano nel 1999 la prima demo intitolata “For my sun”, accolta positivamente dalla stampa, che definisce il suono della band, “malinconico e dai tocchi classici, neo romantico e pregno d’anima”.

Firmano il primo contratto discografico con la label francese Prikosnovenie, pubblicando nel 2002 l’album d’esordio “Ashram”. Il disco successivo uscirà nel 2006 per la portoghese Equilibrium Music con il titolo di “Shining Silver Skies”.

Nel 2008 viene ristampato il primo disco con una nuova edizione contenente la bonus track inedita “Fourth”. Il brano “Fairy wind” è stato scelto dal WWF per la campagna di sensibilizzazione “Tiger evolution ends”.  Nel 2010 la Dying Art Productions pubblica il Live DVD “Gathered Under Shining Silver Skies” documento del live di Pechino 2009.

Nel corso di questi anni gli Ashram si sono esibiti in molti festival e concerti in Italia, Portogallo, Albania, Grecia, Olanda, Germania, Francia, Azzorre e Cina, dove ritorneranno a fine maggio per una tournée, anticipata da un concerto in Mongolia.

lascia un commento