NAPOLI – A giudicare i titoli in concorso una giuria composta dai giornalisti Valerio Caprara, Enrico Magrelli, Tonino Pinto, Alessandro Barbano, gli attori Fioretta Mari, Caterina Murino, Marco Bonini, i registi Cinzia TH Torrini e Riccardo Grandi, il produttore Enzo Sisti e Corrado Matera, Assessore al Turismo Regione Campania.

​<< Ringrazio davvero tutti per questo premio inaspettato, in una manifestazione prestigiosa, che ha voluto dare spazio ad una categoria che merita la giusta attenzione. Il premio dimostra che, anche con poco budget, ma con una idea vincente e originale si può arrivare lontano. Sono stato premiato per la follia e la sperimentazione, ma condivido questo premio con tutti i colleghi in concorso, in quanto penso che ogni forma d’arte, qui rappresentata, ha un pizzico di follia e di sperimentazione >> ha commentato l’attore e regista Francesco Di Leva, che ha ritirato il premio nel corso della serata dedicata alla proiezione dei corti sul grande schermo, presso il Cinema Metropolitan di Napoli.

lascia un commento