NAPOLI – Promosso per il terzo anno consecutivo dal Teatro Stabile di Napoli–Teatro Nazionale, con il patrocinio dell’AGIS e quest’anno con la collaborazione dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, al via l’edizione 2017 del Premio Le Maschere del Teatro Italiano, l’ambito riconoscimento teatrale nato nel 2003 su ideazione e iniziativa del regista Luca De Fusco e del critico teatrale Maurizio Giammusso.

L’appuntamento di apertura dell’edizione 2017 del premio è previsto martedì 6 giugno alle 18.00 al Teatro Antonio Niccolini dell’Accademia di Belle Arti di Napoli – via Bellini 36 – con la seduta pubblica della giuria di esperti per la selezione delle terne finaliste delle 13 categorie del Premio, alla presenza di attori, registi, operatori, addetti ai lavori e spettatori.

Presieduta da Gianni Letta la giuria è composta da Rosita Marchese (Vicepresidente C.d.A. Teatro Stabile di Napoli), Giulio Baffi (critico la Repubblica Napoli), Maricla Boggio (drammaturga), Donatella Cataldi (giornalista Tg3-Chiediscena), Fabrizio Coscia (critico Il Mattino), Emilia Costantini (critico Il Corriere della Sera), Masolino d’Amico (critico La Stampa), Maria Rosaria Gianni (capo redattore cultura Tg1), Enrico Groppali (critico Il Giornale), Walter Le Moli, (regista e membro del C.d.A. Fondazione Teatro Due di Parma), Angelo Pastore (direttore Teatro Stabile di Genova).

La platea degli addetti ai lavori e del pubblico assisterà alle votazioni delle nomination libera di intervenire e di esprimere la propria idea circa le scelte proposte dai giurati.

La seduta decreterà i nomi dei tre finalisti al Premio Le Maschere del Teatro Italiano 2017 nelle categorie: 1) Miglior spettacolo di prosa; 2) Miglior regia; 3) Miglior attore protagonista; 4) Migliore attrice protagonista; 5) Miglior attore non protagonista; 6) Migliore attrice non protagonista; 7) Miglior attore/attrice emergente; 8) Miglior interprete di monologo; 9) Miglior scenografo; 10) Miglior costumista; 11) Miglior autore di musica; 12) Miglior autore di novità italiana; 13) Miglior disegno luci.

Le terne dei finalisti decretate dalla giuria di esperti nella seduta del 6 giugno passeranno successivamente al vaglio di una più ampia giuria composta da oltre 700 tra artisti e addetti ai lavori, chiamata a votare a scrutinio segreto i nomi dei vincitori dell’edizione 2017 del Premio.

La serata ad inviti della cerimonia di premiazione Le Maschere del Teatro Italiano 2017 si terrà il 16 settembre, come sempre trasmessa in diretta differita su Rai Uno.

lascia un commento