VILLARICCA (NAPOLI) – Il Caos Teatro di Villaricca continua ad andare OLTRE I MARGINI, ospitando sabato 11 novembre alle 21 e domenica 12 novembre alle 19 lo spettacolo SEMI- Peccato, non esiste più l’amore platonico, presentato dalla compagnia Vulìe Teatro, di e con Michele Brasilio e Marina Cioppa, disegno luci di Alessandro Benedetti e registrazioni audio di Ugo Pancaldi.

Ugo e Claudia sono una coppia, convivono e hanno organizzato la loro prima cena a casa con amici. Ugo è preciso, metodico, ma poco attento alle esigenze di Claudia, uterina, perspicace, il cui carattere forte spesso cozza con quello del compagno, a detta di lei prevedibile e privo di iniziativa.  Lo spettacolo prende di mira, con divertito e voluto cinismo, la vita dei due protagonisti, costringendo lo spettatore a ridere, e tanto, di tutti i loro tic e rituali quotidiani, le necessarie e salvifiche ipocrisie che tengono insieme la relazione e le perenni illusioni di felicità reciprocamente promesse e quasi mai realizzate. E la vita continua; tanto quando c’è l’amore, c’è tutto?

Anche per questo secondo appuntamento della rassegna OLTRE I MARGINI si rinnoverà l’incontro tra il Caos Teatro e il Museo del Nulla. Il 12 novembre alle 18 sarà inaugurata, ad ingresso gratuito, la mostra Capitale Umano con opere di Giuseppe Di Guida e Pasquale Mastrogiacomo che resterà aperta al pubblico fino al 30 novembre 2017

Sabato 11 novembre 2017 ore 21 – Domenica 12 novembre 2017 ore 19

Vulìe Teatro presenta

SEMI – PECCATO, NON ESISTE PIÙ L’AMORE PLATONICO

Di e con Michele Brasilio e Marina Cioppa

Disegno luci Alessandro Benedetti

Registrazioni audio Ugo Pancaldi

LASCIA UN COMMENTO