16.1 C
Napoli
domenica 27 Settembre 2020

la Masterclass

Destinata a tutti i cantanti lirici che desiderino ampliare le proprie competenze e perfezionare la propria tecnica vocale e le capacità interpretative, l’edizione autunnale 2018 della Masterclass di Canto Lirico organizzata dall’associazione Una voce poco fa offre l’occasione di confrontarsi con docenti di caratura internazionale che sapranno offrire non solo una occasione di grande formazione accademica ma una vera opportunità di crescita umana e professionale.

  • Il laboratorio di tecnica vocale è affidato a Bruna Baglioni, mezzosoprano di straordinaria esperienza, che ha calcato nella sua carriera i più importanti palchi mondiali, e docente internazionale di tecnica vocale.
  • Il laboratorio di interpretazione è affidato ad Alberto Paloscia, musicologo, organizzatore musicale e regista. Dal 1990 direttore artistico del Teatro Goldoni di Livorno.
  • Una speciale partecipazione alla Masterclass è data dalla presenza del manager artistico internazionale Priscilla Baglioni che sarà presente alle lezioni durante tutte le giornate di formazione accademica ed avrà occasione di ascoltare tutti gli allievi.

Tutte le lezioni si svolgeranno dal 12 al 14 ottobre presso la Casa della Poesia – sita in Casola di Caserta in via Ferdinando Rossi n.43 – raggiungibile con navetta messa gratuitamente a disposizione dall’organizzazione sia dalla stazione di Caserta che dall’aeroporto di Napoli Capodichino.

Il contributo di partecipazione alla Masterclass è fissato in €300,00 per gli allievi effettivi ed €65,00 per gli allievi uditori a cui aggiungere il costo di iscrizione di €50,00 da versarsi al momento dell’ammissione.

I costi di alloggio per le notti del 12 e del 13 ottobre sono inclusi nel contributo di partecipazione per i soli allievi effettivi. Per i pasti è stata stipulata una convenzione con ristoranti nei pressi della sede delle lezioni.

Le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre il 7 ottobre 2018.

Per ogni informazione concernente la Masterclass, la navetta e le convenzioni è possibile contattare la presidente dell’associazione Una voce poco fa, dott.ssa Rosa Casella al 329.2923302.

Per problematiche relative all’invio digitale del modulo di iscrizione è possibile contattare il 333.7271484.

sede delle lezioni

Casola di Caserta
via Ferdinando Rossi, 43

i curriculum docenti

[ultimate_modal modal_title=”Bruna Baglioni” modal_on=”image” btn_img=”id^1915|url^http://www.campaniateatro.it/ct/wp-content/uploads/2018/08/bruna-baglioni.jpg|caption^null|alt^null|title^bruna baglioni|description^null” modal_size=”medium” modal_style=”overlay-slideup” overlay_bg_color=”#f01b06″ overlay_bg_opacity=”80″ header_bg_color=”#1c3473″ modal_border_style=”solid” modal_border_width=”2″ modal_border_color=”#1c3473″ modal_border_radius=”0″ img_size=”80″ header_text_color=”#ffffff” header_font_style=”font-weight:bold;”]Bruna Baglioni ha debuttato al Festival dei Due Mondi di Spoleto nel Boris Goudunov, subito dopo a Bologna a fianco di Luciano Pavarotti nella produzione de La Favorita, opera che l’ha introdotta nei principali Teatri, tra cui il Teatro Alla Scala di Milano, dove ha interpretato con successo i principali ruoli del Mezzosoprano quali: La Favorita nell’omonima opera, Ulrica nel Ballo in Maschera, Adalgisa in Norma, Santuzza in Cavalleria Rusticana, ecc. Il Teatro Alla Scala segnò per lei l’inizio della sua importante carriera in Teatri Italiani quali: L’Opera di Roma, La Fenice di Venezia, Il San Carlo di Napoli, Il Massimo Bellini di Catania, Il Politeama di Palermo, Il Regio di Torino, L’Arena di Verona ecc.; ed in Teatri Internazionali quali quello di Parigi, il Metropolitan Opera di New York, Il Covent Garden di Londra, Il Wiener StaatsOper, Il Deutsche Oper   di Berlino, il Bayerische StaatsOper di Monaco, lo StaatsOper di Amburgo etc. L’artista è particolarmente nota per il ruolo di Amneris nell’Aida di Verdi, che ha interpretato in quasi tutti i Teatri d’Opera del Mondo. Ha inoltre impersonato riscuotendo il plauso del pubblico molte eroine del repertorio verdiano, veristico e del bel canto. Diretta da Maestri quali: Gui, Gavazzeni, Patanè, Abbado, Molinari-Pradelli, Levine, Santi, Sinopoli, Metha, Arena, Conlon, Steinberg, Oren, Luisi, Fourneiller, Haithink, Luisotti ecc, accanto a registi quali: Menotti, Zeffirelli, Buffi, De Tommasi, Rossi, Bolognini, Bolchi, Maestrini, De Bosio, Cobelli, Pizzi, Menegatti ecc. Ha inoltre partecipato a varie Tourneès: con il Teatro Alla Scala a Mosca, nel ruolo di Adalgisa in Norma, di cui è disponibile un CD; con il Metropolitan di New York nel Tour americano, nel ruolo protagonista di Dalila nel Samson et Dalila di Saint-Saens; sempre nel ruolo di Dalila nel Tour in Corea e in Giappone con il Covent Garden. Ha inciso per il Covent Garden un DVD di Don Carlos; con l’Arena di Verona un DVD di Nabucco e Aida a Luxor; con il Metropolitan un CD de La Gioconda di Ponchielli. A Novembre 2016 interpreta il ruolo di Ulrica – Un Ballo in Maschera diretta da Myron Michailidis e per la regia di Pier Francesco Maestrini a Sassari Ente De Carolis (Italy). Oggi l’artista si dedica principalmente all’insegnamento della tecnica vocale e dell’interpretazione scenica per giovani cantanti lirici, privatamente, presso Accademie e con masterclass in Italia e nel mondo, in U.S.A., Brasile, Germania, Bulgaria, Corea del Sud, Giappone, Cina, Turchia, Romania. Si ricordano il Cantiere Lirico di Pietro Mascagni al Teatro Goldoni di Livorno 2012 e Dicembre 2013 (su Cavalleria Rusticana/Parisina), a Pravets – in Bulgaria Festival Mozart 2014, quelle per il Teatro Grande di Brescia e la Festa dell’Opera (settembre 2015 e luglio 2016), a San Paolo in Brasile al Teatro Sao Pedro (2009, 2013, 2015), il corso preparatorio al debutto accanto al pianista Sergio La Stella presso l’Accademia Ariadimusica di Roma (febbraio/ marzo 2016), Masterclass patrocinate dal Comune di Frascati (Rm) dal 2009 al 2018, presso l’Opera Nazionale Romena di Bucarest (gennaio 2017), ad Atene per l’Istituto italiano di cultura e Heritage Museum (ottobre 2017), e all’Opera di Stara Zagora – Bulgaria (dicembre 2017). E’ inoltre spesso parte delle giurie in concorsi internazionali, tra i quali: quello in onore di Salvatore Licitra ottobre 2015 – Cinisello Balsamo (Mi), Maria Callas international Competition di Sao Paulo e Jacarei in Brasile (aprile 2013), Elena Nicolai Competition in Bulgaria (novembre 2013), for il casting di Aida di G. Verdi per l’Istituto Internazionale dell’Opera e la Poesia e la Fondazione Arena di Verona (dicembre 2011), il Concorso internazionale G. Di Stefano dell’Ente Luglio Musicale Trapanese (2006/2007).[/ultimate_modal]

Bruna Baglioni

[ultimate_modal modal_title=”Alberto Paloscia” modal_on=”image” btn_img=”id^1914|url^http://www.campaniateatro.it/ct/wp-content/uploads/2018/08/alberto-paloscia.jpg|caption^null|alt^null|title^alberto paloscia|description^null” modal_size=”medium” modal_style=”overlay-slideup” overlay_bg_color=”#f01b06″ overlay_bg_opacity=”80″ header_bg_color=”#1c3473″ modal_border_style=”solid” modal_border_width=”2″ modal_border_color=”#1c3473″ modal_border_radius=”0″ img_size=”80″ header_text_color=”#ffffff” header_font_style=”font-weight:bold;”]Musicologo, organizzatore musicale e regista, dal 1990 è direttore artistico del Teatro Goldoni di Livorno, città di Pietro Mascagni. In questa sede ha contribuito alla riscoperta e alla diffusione di alcuni dei titoli meno conosciuti ed eseguiti del ricco catalogo dell’autore di Cavalleria rusticana; tra questi I RantzauGuglielmo RatcliffSilvanoZanettoIrisLe MaschereLodoletta e l’operetta Sì, tutti affidati a illustri direttori d’orchestra a registi del calibro di Giancarlo Del Monaco, Claude D’Anna, Piera Degli Esposti, Lindsay Kemp e Federico Tiezzi. E’ membro delle commissioni giudicatrici di importanti concorsi internazionali di canto lirico in Italia e all’estero e docente di interpretazione e arte scenica in numerose masterclass in Italia e all’estero. Da due anni è docente di un seminario dedicato all’organizzazione di eventi musicali presso la Facoltà di Lettere all’Università di Firenze. Gli sono stati assegnati importanti premi e riconoscimenti per la sua attività di organizzatore musicale, quali il Premio Internazionale “Luigi Illica”, il Premio “Circeo Lirica” – condiviso con il grande baritono Giuseppe Taddei – e il Premio “Alfredo Catalani”.[/ultimate_modal]

Alberto Paloscia

[ultimate_modal modal_title=”Priscilla Baglioni” modal_on=”image” btn_img=”id^1920|url^http://www.campaniateatro.it/ct/wp-content/uploads/2018/08/priscilla-baglioni.jpg|caption^null|alt^null|title^priscilla baglioni|description^null” modal_size=”medium” modal_style=”overlay-slideup” overlay_bg_color=”#f01b06″ overlay_bg_opacity=”80″ header_bg_color=”#1c3473″ modal_border_style=”solid” modal_border_width=”2″ modal_border_color=”#1c3473″ modal_border_radius=”0″ img_size=”80″ header_text_color=”#ffffff” header_font_style=”font-weight:bold;”]Figlia d’arte, nasce a Roma e trascorre i primi anni della sua infanzia a Frascati e in giro per il mondo accanto ai propri genitori. Studia danza classica per 9 anni e pianoforte sin dall’età di 5 anni. Si diploma in lingue presso il Liceo Linguistico Europeo Maestre Pie Filippini di Frascati (Roma) e si laurea in Giurisprudenza con i massimi voti presso l’Università di Roma “Tor Vergata”. Contemporaneamente inizia lo studio del canto lirico dal 1996 e completa il ciclo primario degli studi musicali al Conservatorio. Dal 2001 al 2004 durante gli studi universitari si affianca ad importanti manager teatrali e supporta la promozione del tenore Salvatore Licitra che sarà per lei fonte di grande ispirazione in campo operistico e manageriale. Dal 2013 Dottore di ricerca in diritto internazionale presso l’Università di Roma “Tor Vergata”, é Avvocato dal 2010. Si specializza in Diritto internazionale, nel Diritto pubblico e dell’Unione Europea. Si specializza in Diritto Internazionale dell’Economia presso lo Studio Alessandro Costa Consulting di Roma e Parigi. Da giugno 2009 è Artist Manager alla ricerca di giovani talenti prima con Operalive affianco al regista Lev Pugliese e da novembre 2011, in YAP (Young Artists Programm) sezione all’interno di Atelier Musicale del tenore Marcello Giordani dedicata ai giovani. Da settembre 2012 inizia la propria attività di manager indipendente, puntando sul valore soprattutto di giovani talenti, tra essi attualmente molti si stanno affermando nel panorama operistico internazionale. Collabora con altre strutture manageriali internazionali per la promozione di artisti lirici. Organizza “Masterclass” in tutto il mondo per il mezzosoprano di fama internazionale Bruna Baglioni. Da marzo 2013 a giugno 2014 è stata il Direttore Artistico del Teatro della Fortuna di Fano (Italia).[/ultimate_modal]

Priscilla Baglioni

Regolamento

  1. L’associazione Una voce poco fa organizza una Masterclass di Canto Lirico che si terrà presso la Casa della Poesia – in Casola di Caserta alla via Ferdinando Rossi n.43 – dal 12 al 14 ottobre 2018 e che godrà delle docenze del mezzosoprano di caratura internazionale Bruna Baglioni, del regista e direttore del Teatro Goldoni di Livorno Alberto Paloscia e del manager artistico internazionale Priscilla Baglioni. Tutte le lezioni saranno supportate da pianisti accompagnatori professionisti.
  2. Alla Masterclass potranno partecipare cantanti lirici a partire dai 17 anni d’età di cui è ammessa la candidatura come allievo effettivo o allievo uditore. Nessuna lezione della Masterclass sarà aperta al pubblico.
  3. Per candidarsi alla Masterclass è necessario compilare l’apposito modulo online (di cui il link al termine del presente regolamento) entro e non oltre il 7 ottobre 2018. Oltre all’inserimento di dati personali e di carriera artistica è necessario indicare il link o effettuare l’upload di una performance audio o video (accettati tutti i formati file, dimensione massima 256MB) che sarà necessaria per la valutazione della candidatura.
  4. I soli candidati come allievi effettivi dovranno indicare massimo tre arie che saranno oggetto di studio durante le lezioni della Masterclass. Le arie dovranno essere selezionate nel repertorio operistico classico di lingua italiana ed essere parte di opere di chiara fama.
  5. Ai soli allievi ammessi, l’associazione culturale Una voce poco fa invierà le coordinate bancarie del sulle quali effettuare il versamento della quota di adesione all’associazione di €50,00 (cinquanta/00) che non sarà restituita in caso di rinuncia o mancata presenza. In occasione de primo giorno di lezione sarà formalizzato il versamento del contributo di partecipazione alla Masterclass pari ad €300,00 (trecento/00) per gli allievi effettivi ed €65,00 (sessantacinque/00) per gli allievi uditori. Per i soli allievi effettivi, i costi di pernottamento per le notti de 12 e 13 ottobre sono inclusi nel contributo di partecipazione.
  6. Al termine della Masterclass è previsto un concerto al quale parteciperanno gli allievi effettivi scelti a discrezione della direzione artistica e dei maestri. I più meritevoli saranno segnalati per eventuali future collaborazioni professionali.
  7. Durante tutto il periodo della Masterclass gli allievi potranno essere oggetto di riprese audio/video. L’iscrizione alla Masterclass autorizza l’associazione culturale Una voce poco fa ad effettuare tali riprese, rinunciando ad ogni richiesta economica e di rivalsa per l’utilizzo delle immagini e delle registrazioni audio/video a condizione che tale utilizzo non sia lesivo dei diritti morali, del diritto alla reputazione, all’onore ed al decoro.
  8. L’associazione culturale Una voce poco fa si riserva la facoltà di apportare modifiche o di annullare la Masterclass, qualora non si raggiungesse il numero sufficiente di iscritti partecipanti o qualora cause indipendenti dalla propria volontà ne impedissero il regolare svolgimento. In caso di annullamento della Masterclass, gli iscritti saranno rimborsati delle quote versate all’associazione che, in tal caso, non sarà responsabile di eventuali altri costi sostenuti dai
  9. I partecipanti alla Masterclass saranno coperti da assicurazione RCT per eventuali danni (a sé stessi ed a terzi) derivanti dalle attività svolte nei giorni di formazione. L’associazione culturale Una voce poco fa declina ogni responsabilità da rischi e per danni di qualsiasi natura per ogni altra attività svolta autonomamente dagli allievi non in conformità alle attività della Masterclass.
  10. Con l’iscrizione alla Masterclass e l’invio del modulo d’iscrizione si accetta in maniera incondizionata e totalitaria quanto riportato nel presente regolamento.

partner

patrocini